IO SONO, IO DECIDO, IO SCELGO!

20,90

Descrizione

Titolo: IO SONO, IO DECIDO, IO SCELGO! / Autore: Donatella Visceglia – Francesco D’Ambrosio / Genere: Saggistica / Formato mm. 200 x 130/ Pag. 116 / Prezzo: € 11,90

L’agire autodeterminato e le abilità sociali costituiscono gli elementi fondanti e caratterizzanti la vita delle persone con disabilità. Si tratta di una consapevolezza che gli autori hanno fatto propria, ricordandoci, in particolare, come sia necessario dare voce a chi non l’ha storicamente avuta. In realtà, consentire l’espressione dei desideri e delle volontà significa uscire dalla logica del noi (normali) e del loro (disabili) e accettare (socio-culturalmente) l’idea valore che i processi di liberazione e di emancipazione non possano essere offerti (dall’alto) da chi ritiene di essere (e si sente) abile (magari reiterando sotto mentite spoglie le pratiche assistenzialistiche) ma si co-costruiscano in un’ottica coevolutiva, usando le parole di Canevaro, aprendo spazi inediti in cui sia possibile sperimentare una visione diversa, meno bloccata e etichettante, del “funzionamento umano”.

Ecco, presentando questo volume l’invito che facciamo al lettore è quello di frequentarlo (come ci piace dire) assumendo questa consapevolezza quale sfondo di analisi. E, in tal senso, va anche inquadrata l’importanza attribuita alle abilità sociali che rappresentano, insieme all’autodeterminazione, l’altro fuoco di attenzione proposto dagli autori, i quali hanno cercato di apportare un contributo a questi temi a partire da una prospettiva di studio, quella psicologica, che è loro peculiare ma facendo anche attenzione a tenere aperto il dialogo interdisciplinare in modo da lasciare spazio alle contaminazioni euristiche, generatrici dei tanti dubbi e delle tante domande di cui qualsiasi scienza si nutre e per ri-generarsi e non piegarsi su se stessa in una auto-contemplazione solipsistica.

.