Dei cani dell’amore – Ciak si gira: l’eros va in scena

9,90

Descrizione

GIANO LIBRO 

Titolo: Dei cani dell’amore / Autore: Daniele Miglio / Genere: Poesia /

Con l’opera “ Dei cani dell’amore” l’autore decide di descrivere le diverse sensazioni provocate dall’amore.  Poesie prese di pancia che raccontano vari e febbrili momenti dell’affetto, parole alla ricerca di una libertà formale e psicologica, attanagliate alle pur sempre vive e felici catene.  Un percorso sacro e profano in cui la penna cerca di discostarsi dalle facili congetture retoriche per poi prender conoscenza della retorica dell’amore. In fondo l’amore non è altro che una divinità dal volto cagnesco, affettuosa e complice, rabbiosa e ululante. Un’emozione che si cerca come la compagnia di un cane, un sentimento che nell’innocenza ti possiede e come un dio è capace a lasciarti solo.

***

Titolo Ciak si gira: l’eros va in scena / Autore: Vanessa Dal Lago / Genere: Narrativa

In un silenzio sepolto, ecco che l’Eros si personifica. Momenti da brivido, attimi di sospiri impetuosi, istanti devastanti. Si autorappresenta nelle scene dalle più svariate tonalità fino ad impazzire nell’atrocità più assurda: l’assassinio di un amore malato.