Autismo Una voce per chi non ha voce – L’autismo nell’era del cambiamento

9,90

Descrizione

GIANO LIBRO 

Titolo Autismo Una voce per chi non ha voceAutore: Francesca Trionfi / Genere: Saggistica

E’ un libro che racconta l’esperienza di una mamma che vive la realtà della figlia, gravemente autistica, e delle sue battaglie nei confronti delle Istituzioni per darle un presente ed un futuro degno di essere vissuto. Battaglie che è costretta ad affrontare in un Paese come l’Italia, che ha varato si’ delle leggi all’avanguardia (Legge 180 Basaglia, Legge 104 ecc …), ma che per oscuri motivi …!!, di chi è preposto Istituzionalmente ad attuarle, vengono vanificate nei meandri della burocrazia indifferente, arrogante e senza anima. Per tutte quelle famiglie, che vivono enormi difficoltà nel gestire (pur amandolo) un figlio autistico, nasce l’obbligo di affrontare quotidianamente molteplici ostacoli, senza sostegno né mezzi, circondate da pregiudizi causati dall’ignoranza e dall’incompetenza, e quindi costrette a subire soprusi di ogni genere. Racconta di una Mamma che non ha voluto e non vuole rinunciare alla speranza di far vivere questa figlia Speciale, trovando per lei uno spazio di vita in questo Paese pieno di contraddizioni, che vanno da una grande umanità di molti cittadini, al pregiudizio più squallido di chi avrebbe il potere di costruire ed invece distrugge.

***

Titolo: L’autismo nell’era del cambiamento / AutoreRiccardo Telesca / Genere: Saggistica scientifica

L’autismo nell’era del cambiamento presenta una raccolta di dati scientifici e teorie innovative che portano una visione nuova dell’uomo e dei fenomeni che riguardano la coscienza e la mente. Da questa ricerca emerge chiaro che le componenti e i fattori che portano alla presenza di determinati comportamenti sono frutto di varianti diverse che coinvolgono tutto l’ambiente e non sono solo da attribuire a disfunzioni meccaniche o fisiologiche del corpo. La ricerca sui campi e le attuali conquiste della scienza mostrano che le strutture misteriose della coscienza hanno un interazione con i campi elettromagnetici e le variazioni naturali di tali campi  interagiscono con il DNA. Questo rende quantomai urgente un ampliamento del metodo di valutazione e di comportamento verso tale disturbo.